Menù

Febbraio 2021

Lista delle vivande

– ANTIPASTI –

Piovra alla piastra, la sua maionese, tapenade di olive verdi

Lucioperca, pane fritto, salsa tartara

Vitello, sedano al martini, funghi cardoncelli

Bottone di verza e verdure

– PRIMI PIATTI –

Spago quasi in bianco

Risotto agli agrumi, burrata, caffè

Ravioli capesante e scampi, crema di broccoli

Minestra di mare, frutta, verdura

– PIATTI DI MEZZO –

Ombrina, spuma all’arancio, zucca tostata

Baccalà, brodo di crauto viola, cipolla di Tropea

Guancia di maialino fritta al sugo di pomodoro

Cotechino, rabarbaro al Campari, cialda di parmigiano e tapioca

– FORMAGGI –

Piatto con selezione di tre qualità italiane a scelta

– DOLCE –

Piatto composto da tre creazioni del giorno

Ogni singola portata € 18,00

Il Menù “2 gusti” € 32,00

2 piatti a vostra scelta dalla lista delle vivande

Il Menù “3 gusti” € 42,00

3 piatti a vostra scelta dalla lista delle vivande

Il Menù “4 gusti” € 52,00

4 piatti a vostra scelta dalla lista delle vivande

Il Menù “Nelle mie mani” € 62,00

5 piatti proposti dalla cucina “Nelle mie mani” si intende per il tavolo completo

A PRANZO “BUSINESS LUNCH” da € 25,00

La nostra selezione di vini in bottiglia è esposta nella sala interna

I VINI AL CALICE PROPOSTI IN DEGUSTAZIONE:

BIANCO: Toscana Vermentino IGT – Sator (Toscana)

BIANCO: Malvasia Puntinata – Giangirolami (Lazio)

ROSSO: Montescudaio – Sator (Toscana)

ROSSO: Dolcetto d’Alba  – Traversa (Piemonte)

Prezzi consumazioni:

calice vino in degustazione € 5,00
calice prosecco € 7,00
acqua 75cl € 3,00

Il servizio, il coperto e 3 qualità di pane € 4,00

Per maggiori informazioni sugli allergeni contenuti nelle nostre preparazioni
per la scheda informativa o per eventuali intolleranze alimentari, rivolgersi al personale di sala.

Al fine di migliorare il rapporto con il cliente nella più completa trasparenza ed in ottemperanza alle norme relative in materia di igiene alimentare HACCP, avvisiamo che alcuni ingredienti utilizzati nel menù corrente subiscono alla fonte il trattamento di abbattimento delle temperature e successivo mantenimento a freddo.

Dal 1997 Costantino Di Claudio, Oste, Sommelier e Chef